Padrone Freediving

Attesa in apnea

E’ stato il freediving oggi a farla da padrona: gli esercizi di respirazione, uniti ai primi rudimenti di rilassamento e alle correzioni tecniche ssimilate durante le lezioni precedenti hannno portato a notevoli miglioramenti.
Oramai al Torino Diving College il corso di apena e freediving è entrato nel vivo: apnee statiche ben oltre l’obiettivo minimo, apnee dinamiche che raggiungono senza sforzare l’obiettivo prefissato ma che sono sempre più volte al miglioramento del gesto atletico, inizio delle capovolte e aspetto su un fodale di quattro metri.
Ultima lezione didattica per gli Open Water Diver che, in attesa del mare per concludere il loro corso subacqueo con Torino Diving College, continueranno nelle prossime serate ad esercitarsi per migliorare sempre di più quanto appreso in piscina.

Alla prossima